SUPERARE LE BARRIERE MENTALI:
l’accessibilità come chiave della qualità del turismo sulle colline piacentine

La Nostra Mission

L’Italia è al primo posto nei desideri turistici mondiali, come dimostrano le ricerche internazionali, ma nella realtà la posizione turistica occupata dal Belpaese è appena l’ottava. Tra le cause c’è anche la mancanza di un progetto lineare di turismo accessibile che potrebbe invece intercettare milioni di utenti, considerando anche che un disabile viaggia sempre con qualcuno.

Il Progetto

La Regione Emilia Romagna con l’emanazione della L.R. n. 3/2010 ha inteso rispondere all’esigenza di promuovere il diritto alla partecipazione attiva dei cittadini all’elaborazione delle politiche sia regionali che locali, offrendo strumenti di promozione e sostegno dei processi partecipativi…
segue…

Eventi

Il percorso partecipativo previsto nel progetto consta non solo di momenti di analisi, studio e di sopralluoghi, ma anche di importanti momenti di incontro pubblico, aggiornamenti sullo stato del progetto, convegni e incontri di approfondimento.
segue…

Stampa

Nel corso del progetto e del percorso partecipativo, contraddistinto anche da momenti di incontro pubblico – soprattutto quello all’interno del progetto Vivere con Lentezza – si è registrata l’attenzione della stampa e dei media, a seguito dell’interesse che un’azione di questa portata genera nel pubblico.
segue…


 

barriere_virgolette

Con l’adesione al progetto: Superare le barriere mentali: l’accessibilità come chiave della qualità del turismo sulle colline piacentine il Comune di Ziano punta a definire attraverso un percorso partecipativo delle LINEE GUIDA SPECIFICHE PER LA COLLINA PIACENTINA, mirate a favorire la fruibilità a turisti e cittadini con disabilità. Lo scopo è di assumere queste linee negli atti del Comune di Ziano e condividerne l’applicazione con gli operatori commerciali del territorio e con le altre amministrazioni comunali

– il Sindaco –

barriere_virgolette